Accesso rapido

Giovedì, 16 Agosto 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

Eventi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Sora - Corso sui temi della pedofilia e del bullismo

Dopo il successo ottenuto con il corso per operatori sociali sui temi dell’autismo, il Consorzio Parsifal e l’Aipes (il consorzio intercomunale per la gestione dei servizi sociali nel territorio del sorano) rilanciano l’offerta formativa con tre incontri aventi come focus la pedofilia e il bullismo.

Gli incontri, che si terranno presso la sede Aipes di via Gabriele D′Annunzio 12 a Sora (FR), sono rivolti ad insegnanti, operatori scolastici e operatori sociali operanti in ambito, professionale e territoriale, di riferimento Aipes. I corsi sono a numero chiuso e il termine ultimo per iscriversi è fissato per le ore 12 di lunedi 7 maggio

Si parte martedì 8 maggio (dalle 15 alle 19) con una sessione dal titolo "La prevenzione della pedofilia" tenuta dalla d.ssa Roberta Sacchi. Durante la stessa sessione verrà posta particolare attenzione alle metodologie di prevenzione maggiormente in uso.

La profilatura del fenomeno pedofilia sarà al centro del secondo incontro, sempre tenuto dalla d.ssa Sacchi, che si svolgerà martedi 15 maggio (15-19). La lezione affronterà l’analisi di casi reali puntando all’inquadramento in chiave clinico-criminologico della comportamento pedofilo.

La triade di incontri di questo secondo ciclo si chiuderà, infine, venerdi 25 maggio (15-19) con "prevenzione, diagnosi e trattamento del bullismo a scuola" tenuto dal dott. Marco Aversano. Anche in questo caso saranno illustrate le principali metodologie di prevenzione e contrasto di un fenomeno che sempre più ha occupato le prime pagine dei giornali negli ultimi anni.

I docenti
Roberta Sacchi
Psicologa criminologa
Ha insegnato Psicologia Generale presso l’Università di Roma Tor Vergata, Psicologia della Violenza e del Terrorismo nel master di II livello in ‘Intelligence e Security’ della Link Campus University of Malta e Sistemi cognitivi rivolto alla Polizia di Stato presso la Facoltà di Scienze dell’Investigazione dell’Università degli Studi de L’Aquila.
Ha ricoperto la carica di Responsabile scientifico e relatore in tutti i seminari di presentazione e conclusione del progetto di prevenzione della pedofilia "Sembra un gioco..." ed è stata è stata membro della Commissione sul Bullismo del Comune di Roma.
Attualmente è responsabile dell′area tecnica di Psicologia del Centro Proadria - Centro di ricerca, di analisi criminologica e sicurezza per l′Europa adriatica.
Nel 2004 fonda la Cooperativa Tre Formazione e Ricerca che subito si specializza in modelli di prevenzione dei fenomeni di rilevante allarme sociale con particolare attenzione ai reati di pedofilia e di maltrattamento delle donne. Della Tre Formazione e Ricerca è attualmente presidente. Con la Tre ha ideato, sviluppato e applicato il primo modello di prevenzione della pedofilia basato su un metodo detto “Sembra un gioco”.

Marco Aversano
Psicologo psicoterapeuta
Aree di competenza
- Diagnosi e terapia cognitiva per disturbi d’ansia e dell’umore, disturbi alimentari psicogeni, disturbi sessuali e psicosomatici, medicina comportamentale, riabilitazione psicosociale della schizofrenia.
- Consulente tecnico di Parte in sede civile per separazioni giudiziali.
- Terapia neuropsicologica di mantenimento cognitivo nelle demenze.
- Rieducazione dell’handicap e dei disturbi del comportamento infantile.
- Tecniche di rilassamento: biofeedback, training autogeno, rilassamento muscolare progressivo di Jacobson, modificazione immaginativa e sogni da svegli guidati.

Documenti
Locandina .jpg (208 kb)
Pieghevole .pdf (297 kb)
Scheda di iscrizione .pdf (166 kb)

Informazioni e comunicazioni
Consorzio Parsifal
tel. 0775.835037

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...