Accesso rapido

Domenica, 23 Aprile 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

l′impossibile è possibile 21-02-2017, ore 21:02 scritto da Luigi
È attivo? 17-02-2017, ore 12:09 scritto da Sara
assistente familiare 15-01-2017, ore 10:36 scritto da rossana
Diploma oss 24-11-2016, ore 17:57 scritto da Katia
Dirigente di Comunità 20-11-2016, ore 16:01 scritto da Chiara
emo è amore..è vita..e amore per essa 03-11-2016, ore 23:49 scritto da l'importante è ciò che hai dentro
essere emo,ha un importante significato 02-11-2016, ore 00:32 scritto da me
Resuscitato il comma 5, ed è più cattivo. 13-09-2016, ore 08:41 scritto da Ruggero
Noi 15-08-2016, ore 17:46 scritto da Aurora
informazioni volontariato 09-08-2016, ore 21:07 scritto da Eleonora

contenuto

La responsabilità sociale dell impresa (Sa 8000)

Il Consorzio Parsifal ha deciso di implementare il proprio sistema d’impresa sociale conformandolo all’Sa 8000.
Si tratta di una norma internazionale che le imprese possono volontariamente scegliere di rispettare e che ha lo scopo di garantire il pieno rispetto dei diritti dei lavoratori.

La Sa 8000 è stata emessa nel 1997 a New York dal Sai (Social accountability international, noto prima con il nome Cepaa), fondato dal Cep (Council on economic priorities), organismo che riunisce, a livello internazionale, rappresentanti di governi, sindacati, università, enti di certificazione, società di consulenza. La norma ha poi avuto un aggiornamento durante il 2001.

Essa definisce i seguenti principi etici:

  1. divieto di utilizzo di lavoro infantile;
  2. divieto di utilizzo del “lavoro obbligato”;
  3. garanzia di un luogo di lavoro sicuro e salubre;
  4. rispetto del diritto dei lavoratori di aderire ai sindacati;
  5. impegno a non effettuare alcun tipo di discriminazione;
  6. divieto di utilizzo di pratiche disciplinari quali punizioni corporali, coercizione fisica e mentale, abusi verbali;
  7. adeguamento all’orario previsto dalla legge e dagli accordi nazionali e locali;
  8. impegno a retribuire i dipendenti rispettando il contratto collettivo nazionale di lavoro vigente.

focus

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...