Accesso rapido

Domenica, 21 Aprile 2019

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato
Richiesta servizio 06-01-2019, ore 11:23 scritto da Martina
Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca

contenuto

Bandi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Bando - Il trentennale di Cittadinanzattiva per i diritti del malato



Secondo l′ultimo Rapporto Pit Salute di Cittadinanzattiva, gli italiani lamentano spesso di essere presi poco in considerazione e poco seguiti durante il percorso di cura. Tutto ciò porta il paziente a sentirsi abbandonato e lasciato solo, in balia di se stesso, nella malattia.
In occasione del suo trentesimo anno di attività, il Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva ha promosso il Premio Andrea Alesini 2010, volto a valorizzare una sanità più umana e rispettosa della dignità delle persone e a mettere in rete le buone pratiche già esistenti.
Per la realizzazione del bando, è stata importante anche la presenza della Fondazione Amgen, per aver contribuito alla raccolta e diffusione delle buone pratiche nell′umanizzazione delle cure e di Farmindustria, per aver sostenuto la realizzazione del Premio Alesini 2010.
Possono partecipare al bando le organizzazioni sanitarie pubbliche e private, ospedaliere, territoriali e socio-sanitarie che eroghino direttamente servizi al cittadino.
I progetti devono rispettare i seguenti criteri: presa in carico del cittadino nel percorso di cura; cura della relazione tra professionisti sanitari e pazienti e familiari; comfort degli ambienti e processi organizzativi vicini alle esigenze dei cittadini; trasparenza ed accessibilità delle informazioni e partecipazione civica quale contributo al buon andamento della qualità dei servizi e dei processi organizzativi.
Per partecipare al concorso occorre compilare, entro e non oltre il 15 settembre 2010, il form online disponibile sui siti web di Cittadinanzattiva e del Tribunaledei diritti del malato, inviando eventuali allegati, testo ed immagini, all′indirizzo email premioumanizzazione@cittadinanzattiva.it.
Una commissione valuterà i progetti che concorreranno al premio finale di 3000 euro, assegnato dalla giuria durante un evento pubblico che avrà luogo nella seconda metà del 2010, in data da stabilire.

Fonte: ReteSociale

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...