Accesso rapido

Domenica, 19 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Disabili - Mancanze nel nuovo regolamento scolastico

scuola_classe_foto_knick.jpg

 

«Nessuna classe, che accoglie alunni disabili, sarà costituita da più di 20 studenti e non sarà diminuito il numero degli insegnanti di sostegno», l′annuncio arriva da una nota diffusa in queste ore dal Ministero dell′istruzione.

 

Salvatore Nocera, vicepresidente della Federazione italiana per il superamento dell′handicap (Fish), ha chiesto alla Gelmini di fissare quanto prima il tetto massimo di alunni disabili che possono essere presenti in ogni classe (il nuovo Regolamento di riorganizzazione, infatti, nulla dice in merito), nonchè di convocare al più presto l′Osservatorio permanente per l′integrazione scolastica.

 

«Dio non voglia che, a causa dei risparmi sulla spesa pubblica, si ricorra alla soluzione di mettere nella stessa classe 3, 4 o addirittura 5 alunni con disabilità», aggiune Nocera. 

Se così avvenisse «in sede applicativa del regolamento, la sbandierata qualità della scuola e quella dell′integrazione andrebbero irrimediabilmente perdute, con gravissime conseguenze per il benessere di tutti gli alunni».

A.S.

La fotografia è tratta dal sito internet Flickr ed è di knick


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...