Accesso rapido

Martedì, 19 Febbraio 2019

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato
Richiesta servizio 06-01-2019, ore 11:23 scritto da Martina
Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Società - Nascono i ′Villaggi della Gioventù′

giovani_trattada_ulss7.it.jpg

Villaggi della gioventù′ con campi sportivi, palchi per esibirsi, sale per fare musica e teatro, biblioteche, computer; delle vere e proprie oasi nelle periferie delle grandi città metropolitane contro il degrado e la degenerazione giovanile. L′annuncio è del ministro della gioventù Giorgia Meloni che in una conferenza stampa a Palazzo Chigi ha illustrato  i contenuti del disegno di legge approvato dal Consiglio dei ministri e contenente «norme in materia di riconoscimento e sostegno alle comunità giovanili».
«Il progetto - spiega Meloni - ha preso spunto anche dalla struttura di Pino Maddaloni a Scampia dove c′è una palestra in cui si fa judo, frequentata da migliaia di ragazzi. L′obiettivo è quello di mettere  a disposizione dei giovani, dei luoghi pubblici di ritrovo protetti, gestiti dagli stessi giovani e che offrano la possibilità di svolgere diverse attività».
Il disegno di legge potrà contare su un fondo di 10 milioni di euro per i prossimi due anni. La gestione dei centri sarà affidata ad associazioni di giovani, che dovranno avere meno di trent′anni. Per ottenere i fondi, precisa Meloni, «bisognerà possedere alcuni requisiti. Occorrerà impegnarsi a contrastare ogni forma di discriminazione e violenza e a contrastare l′uso di sostanze stupefacenti e l′abuso dell′alcol».

M.S.


 


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...