Accesso rapido

Giovedì, 23 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Turismo accessibile - Terza edizione di SensoriAbilis

fabriano_comune_panoramioo

Si terrà a Fabriano dal 31 luglio al 2 agosto la terza edizione di "SensoriAbilis – Percorsi dei sensi e dei sapori", la manifestazione dedicata al turismo accessibile e alla multisensorialità.                   La tre giorni unisce momenti di riflessione sul tema dell’accoglienza e della disabilità a numerose occasioni di svago: Fabriano si trasformerà in un vero e proprio villaggio turistico, dove ci sarà spazio per la cultura, lo spettacolo, lo sport, e per scoprire le bellezze del territorio. Il tutto con un occhio attento ad un turista ‘speciale’: il progetto SensoriAbilis nasce infatti con lo scopo di sensibilizzare istituzioni, imprenditori e cittadini verso il turismo accessibile, ovvero verso quella forma di turismo che, grazie a specifici servizi e strutture, mette in condizioni le persone con particolari esigenze di godere di tutti i comfort che una vacanza deve offrire. La manifestazione è il banco di prova del progetto, perché ospita turisti con disabilità di natura fisica, psichica e sensoriale, senza trascurare forme meno evidenti o temporanee di ‘disabilità’, come intolleranze alimentari o difficoltà di movimento legate ad infortuni. L’evento si rivolge anche ad un pubblico più ampio, curioso di sperimentare nuovi percorsi di multisensorialità.

In primo piano nel programma il riconoscimento che per il terzo anno verrà assegnato alle realtà che a livello nazionale si sono distinte nell’offrire servizi e soluzioni ai problemi della disabilità o nella promozione di un approccio polisensoriale. Ci saranno inoltre momenti di confronto tra istituzioni, esperti, associazioni e operatori e, infine, molto spazio sarà dedicato alle testimonianze, tra cui quelle dei campioni paralimpici.

Programma SensoriAbilis

M.S.


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...