Accesso rapido

Giovedì, 23 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Disabili - Presentato il manifesto per un turismo accessibile

"Non si può definire civile un Paese che non rende accessibili ai cittadini tutti i luoghi pubblici e privati e questo vale anche e soprattutto per i luoghi turistici. E′ quindi soprattutto con i Comuni che intendiamo aiutare il territorio a rendersi fruibile a tutti". Queste le linee guida del manifesto per il turismo accessibile, spiegate da Vittoria Brambilla, ministro del turismo, presentato lo scorso 9 ottobre nell′ambito della XXVI assemblea annuale dell′Anci in corso a Torino. L’obiettivo è quello di garantire l’accessibilità a tutti.
I settori verso i quali si indirizza il manifesto sono le strutture alberghiere, la ristorazione, la cultura, lo sport e naturalmente i trasporti. L′accessibilità dei luoghi non deve determinare la scelta della meta delle vacanze, che al contrario deve essere scelta solo perchè piace. Assieme al manifesto, Vittoria Brambilla ha anche annunciato il varo di una commissione per la promozione ed il sostegno del turismo accessibile finalizzata a mettere in campo azioni che puntano a raggiungere gli obiettivi indicati incontrando di volta in volta i responsabili delle Autonomie locali, delle Infrastrutture, gli operatori turistici e gli enti pubblici.

C.C.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...