Accesso rapido

Sabato, 18 Agosto 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Disabili - La scuola italiana regredisce?

Settimana scorsa, a Roma, si sono incontrate le varie associazioni di persone con disabilità, famiglie e insegnanti, da sempre impegnate a promuovere e a sostenere il processo di integrazione scolastica degli alunni.
Tutti hanno espresso un forte dissenso per la situazione attuale della scuola italiana, ove sembra si voglia far tornare a prevalere la logica della separazione rispetto a quella dell′integrazione.
Oltre a produrre la prima piattaforma per l′integrazione scolastica degli alunni con disabilità, i partecipanti all′incontro hanno deciso di chiedere al governo provvedimenti d′urgenza, finalizzati a correggere quelle situazioni a loro avviso inaccettabili; predisponendo azioni di sensibilizzazione sull′opinione pubblica in caso di mancate risposte.

L′incontro, organizzato dal Ciis (Coordinamento italiano insegnanti di sostegno), è stata promossa congiuntamente da importanti associazioni operanti in Italia.
Il tavolo del confronto e della proposta ha visto insieme, tra gli altri, Giovanni Pagano, presidente dell′Anmic (Associazione nazionale mutilati e invalidi civili), Salvatore Nocera, vicepresidente della Fish (Federazione italiana per il superamento dell′handicap), Lilia Manganaro, responsabile nazionale per le politiche scolastiche dell′Anfass (Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale).

A.S.

La fotografia è tratta dal sito internet istruzione.tanterisorse.com

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...