Accesso rapido

Giovedì, 23 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Cooperative - Ritardi nei pagamenti, qualcosa si smuove

Difficile accesso al credito, crisi economica, ritardi nei pagamenti sono questi i principali disagi a cui le cooperative sociali devono far fronte. Non sempre però, le voci di protesta e le richieste di aiuto restano inascoltate. A tale proposito abbiamo deciso di riportare due situazioni critiche sul fronte pagamenti che hanno trovato soluzione.
La prima vicenda, riguarda le Cooperative sociali del ragusano che espletano il servizio di assistenza igienico personale e trasporto a favore degli alunni disabili delle scuole medie superiori. Finalmente sono stati emessi i mandati di pagamento relativi ai periodi pregressi dell’anno scolastico 2008/2009 e, in parte, dell’anno scolastico 2009/2010, per i quali si è resa necessaria una apposita variazione al bilancio di previsione dell’anno 2009.Questo è quanto comunicato dall’assessore provinciale ai Servizi Sociali e Politiche per la Famiglia, Piero Mandarà, e il vicepresidente della Provincia, Girolamo Carpintieri, che hanno dato seguito a quanto deciso durante l’incontro della scorsa settimana con i rappresentanti legali delle cooperative sociali.
A Trieste, invece, grazie ad un emendamento alla Finanziaria regionale verranno destinati altri 200mila euro alle Cooperative Sociali del Friuli Venezia Giulia, portando il totale dei finanziamenti ad esse destinate a 1 milione e 200mila euro. Ad annunciarlo è il vicepresidente della Regione, Luca Ciriani, il quale ha incontrato alcuni rappresentanti del settore della cooperazione sociale che hanno manifestato la necessità di un adeguamento degli stanziamenti.

Quello della Cooperazione sociale è un settore molto importante con significative ricadute su tutto il territorio nazionale, infatti, una cooperazione debole, costretta alla crisi, comporta una minore qualità nei servizi, nelle opportunità di lavoro; meno risorse e regole per il sociale significa meno risorse per tutta la comunità. Per questo, pur nelle ristrettezze causate dalla crisi, bisogna continuare a sostenere ulteriormente la cooperazione.

M.S.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...