Accesso rapido

Venerdì, 19 Aprile 2019

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato
Richiesta servizio 06-01-2019, ore 11:23 scritto da Martina
Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Roma - Santa Lucia, non ci saranno licenziamenti



Nuova speranza per la Fondazione Santa Lucia a rischio chiusura per i mancati pagamenti della Regione Lazio (con cui è convenzionato l′ospedale) e per i tagli decisi nel luglio 2009 nell′ambito del piano di rientro concordato con il commissario governativo. Proprio il commissario di Governo per la Sanità, Elio Guzzanti, durante un incontro nel quale era presente anche il vice presidente della Regione Lazio, Esterino Montino, ha promesso alla Fondazione di emanare "un nuovo decreto con il quale si stralcia la posizione degli Istituti a carattere scientifico (Irccs) dai decreti n. 41, n.56 e parte del decreto n.88 che hanno determinato un forte taglio ai finanziamenti". Si separerà quindi la situazione degli Irccs, e in questo caso del Santa Lucia, da quella di tutti gli altri centri di riabilitazione. Il provvedimento di Guzzanti: entro una settimana si lavorerà per definire il trattamento economico pregresso (per gli anni fino al 2008, che la
Fondazione stima in 60 milioni di euro) e per l′emanazione di un altro decreto che definisca il trattamento economico relativo agli anni 2009 e 2010. A seguito dei sopracitati provvedimenti, il direttore generale del Santa Lucia - Luigi Amadio - dichiara che non appena emanati i decreti saranno sospese le procedure per il licenziamento di 241 lavoratori che rischiano il posto di lavoro. Previsto l′avvio subitaneo di un tavolo tra la proprietà della struttura, i vertici della Asl e i tecnici della regione per definire l′importo degli arretrati fino al 2008. Ieri, per mantenere il pressing verso le istituzioni, si è svolto il sit-in di protesta di fronte alla sede della regione in via Cristoforo Colombo da parte del Coordinamento di utenti, lavoratori, pazienti e loro familiari che nelle scorse settimane - e in modo particolare nei giorni scorsi - hanno protestato per attirare l′attenzione sul rischio di chiusura dell′istituto specializzato nella cura e nella riabilitazione delle malattie neuromotorie.

Notizie correlate
Roma - Montino: Il Santa Lucia è patrimonio di tutti i cittadini [18.01.2010]
Roma - Ospedale Santa Lucia a rischio [15.01.2010]

fonte: SuperAbile

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...