Accesso rapido

Giovedì, 23 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Piemonte - Nasce il consorzio Enercoop



È una novità un po′ controcorrente, visti i tempi bui della crisi, ma il Piemonte si rimbocca le maniche e trova strade alternative da percorrere.
In unidici hanno dato vita al nuovo consorzio Enercoop: coop di consumo e di produzione, coop di lavoro e di servizi si occuperanno di energia.
Due lunghi anni di gestazione per un progetto che unisce diverse tipologie di cooperativa: cominciando con l′Aeg, l′Azienda di energia e gas di Ivrea, si passa poi per il Consorzio Self, che raggruppa le grandi cooperative sociali e Viridia, per finire con una coop piemontese di costruzioni che si occupa di teleriscaldamento. Le rimanenti 9 sono: Aeg e Aeg distribuzione di Ivrea, Cga Cooperativa generale automazione, Corintea e Tea di Torino, Gruppo Aliseo di Cuneo, Manutencoop di Bosco Marengo (Alessandria), Nc Elettrica di Cameri (Novara), Taurasia di Moncalieri (Torino).
Gli organismi che aderiscono al nuovo consorzio Enercoop sommano un valore della produzione che nel 2010 supererà 100 milioni di euro.
Un aggregato pronto a soddisfare le diverse richieste di energia, da quelle tradizionali a quelle più innovative, dalla fornitura di luce e gas, fino all’installazione dei pannelli fotovoltaici.
Centottantasette addetti e oltre 20mila soci pronti a soddisfare la richiesta energetica di aziende, comuni e altre cooperative.

Mi.Mi.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...