Accesso rapido

Venerdì, 17 Agosto 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Disabili - Concorso "Sapete come mi trattano?"



"Sapete come mi trattano?" è il nome del concorso istituito dalla Fish (Federazione italiana superamento dell′handicap) contro le discriminazioni e l′esclusione sociale nei confronti delle persone con disabilità. Ogni concorrente potrà divulgare le proprie testimonianze, rese al pubblico con una foto, una vignetta, un filmato o con un testo che potrà essere la sceneggiatura per uno spot o un breve film, ma anche il proprio pensiero e il proprio punto di vista rispetto ai sopracitati temi. Si vuole quindi far luce sulle non più tollerabili "zone d′ombra" che riguardano questo tipo di persone. Gli elaborati e le iscrizioni dovranno esser inviati ed effettuate entro e non oltre il 21 giugno 2010.
A selezionare i lavori e quindi i cinque finalisti sarà il Comitato dei valutatori, composto da professionisti, esperti e leader della rete di associazioni aderenti alla Fish. Questi attribuiranno un punteggio per ogni opera in base all′originalità, all′efficacia e alla capacità di cogliere e trasmettere i principi proposti dal bando. Ci sarà poi, un Comitato d′Onore, composto da esponenti del mondo della cultura e del movimento per i diritti delle persone disabili che avrà il compito di selezionare i vincitori tra i cinque finalisti selezionati in ogni categoria.
Al primo classificato di ogni categoria verrà assegnato un premio di 2.000 euro, mentre per i secondi e il terzi classificati sono previste delle menzioni di merito. La Cerimonia di premiazione è prevista a Roma per il 18 settembre 2010.

Informazioni
Sapetecomemitrattano
M.A.
Fonte: Roma per Tutti

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...