Accesso rapido

Giovedì, 23 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Firenze - Cooperative sociali, queste sconosciute!



La Cooperazione sociale, un′incognita per molti cittadini: è questo quello che si evince da un’indagine compiuta sul territorio fiorentino dalla Cooperativa Sociale Samarcanda in occasione della presentazione del Bilancio Sociale 2010. E′ stato preso in considerazione un campione di 150 persone reperite sul territorio divise in due fasce di età (20-40 e 40-60), e ulteriormente classificate in base al loro coinvolgimento personale in attività legate al mondo della cooperazione sociale, e qui i risultati deludenti: una buona parte della popolazione fiorentina non sa cosa siano le cooperative sociali.
Inoltre è emerso che una parte consistente di coloro che affermano di conoscere il mondo delle coop sociali non sa distinguere tra quelle di tipo A e quelle di tipo B e, in molti casi, ha fornito risposte incomplete o falsate da opinioni personali. Un quadro territoriale che molto probabilmente si ripeterebbe in altre zone italiane se venissero effettuate altre indagini simili: l′unica soluzione per le cooperative sociali è continuare a lavorare come sempre nel miglior modo possibile, facendosi conoscere per ciò che realizzano, fornendo ottimi servizi per l′utenza finale. Al riguardo così dichiarano gli operatori della Cooperativa Samarcanda:

“Non obietteremo a chi deciderà di considerarci degli interlocutori poco interessanti, ma soltanto se sarà fatto dopo averci conosciuti. Una volta approfondita la legge che regolamenta il nostro operato (L.381/91), la nostra specificità, e presa consapevolezza di ciò che ci caratterizza, sarà una libera e responsabile scelta quella di destinarci un ruolo rilevante nella società”.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...