Accesso rapido

Giovedì, 23 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Roma – Bertolucci protesta per le barriere architettoniche in Campidoglio

Bernardo Bertolucci, tramite il blog  “Diversamente affabile” della gazzetta dello sport e curato da Fiamma Satta, denuncia, con una lettera rivolta ad Alemanno, la presenza di importanti barriere architettoniche in Campidoglio che gli hanno impedito l’estate scorsa di partecipare al matrimonio di due amici. Il regista, infatti, una volta giunto presso la Sala Rossa con il suo assistente si è reso conto della presenza di due gradoni che percorrevano tutto il perimetro dello stabile e nessuna pedana che permettesse l’accesso. Ha cercato l’aiuto di un guardiano dell’edificio che potesse fornire una rampa mobile ma nemmeno questa richiesta è stata esaudita. Alla fine è riuscito ad arrivare alla cerimonia, ormai conclusa, con l’aiuto di alcuni impiegati che sollevando la carrozzina hanno permesso il superamento dei due gradoni. La riflessione di Bertolucci poi si è rivolta ai turisti disabili che visitano la capitale. La difficoltà da lui incontrata è la stessa a cui si trovano di fronte coloro che volessero visitare i musei capitolini. Alemanno non provvedendo al superamento delle barriere architettoniche manca di rispetto a tutti quei disabili che non riescono a visitare la capitale proprio per queste difficoltà. Il sindaco si scusa con il regista dicendo che non si possono installare delle pedane direttamente in Campidoglio per i vincoli architettonici della struttura ma che sono presenti due percorsi alternativi di accesso ai musei capitolini.
M.R.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...