Accesso rapido

Lunedì, 10 Dicembre 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Troppo comodo 28-05-2018, ore 20:17 scritto da Angelo
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Milano – La Borsa internazionale del turismo apre ai disabili


Si è svolta a Milano dal 14 al 17 febbraio la Borsa internazionale del turismo (Bit) che per la prima volta ha visto l’allestimento di una sezione dedicata al turismo accessibile. All’interno della fiera erano presenti cinque realtà, coordinate da Handy Superabile, che propongono servizi per i disabili: si va dalla prenotazione con Alpitour, al sistema di trasporto con Handytech, fino alla mobilità e alle attività di svago, rappresentate qui da Off Carr, Neatech e Barnini subacquea.
La necessità di integrare i servizi turistici per permettere a tutti di poter viaggiare è nata anche grazie ai numeri: ci sono 80 milioni di persone che in Europa pur avendo delle difficoltà fisiche o sensoriali sentono il desiderio di poter viaggiare, solo in Italia ve ne sono tre milioni. Queste persone, del resto, hanno il diritto come tutti di poter viaggiare e spostarsi liberamente.

La fiera è stata anche l’occasione per presentare il Libro bianco sul Turismo accessibile elaborato dal ′′Comitato per la promozione e il sostegno del turismo accessibile′′, fortemente voluto dal ministro del Turismo Piero Gnudi e presieduto da Flavia Coccia, coordinatrice della ′′Struttura di missione per il rilancio dell′immagine dell′Italia′′ della presidenza del Consiglio. Il libro raccoglie 360 buone pratiche e progetti dedicati al turismo accessibile e potrà essere un utile strumento sia per gli stessi viaggiatori ma anche per gli operatori turistici che organizzano i viaggi.
I progetti censiti riguardano principalmente la realizzazione di guide e mappe, di percorsi, sentieri o spiagge attrezzate, l’istituzione di corsi di formazione o iniziative di sensibilizzazione, la fornitura di attrezzature e l’allestimento di un sito web.

M.R.

fonte: Superabile

Informazioni
web. Handy Superabile

Notizie correlate
Roma – Il Foro accessibile anche ai disabili [13/02/13]
Roma - Disponibili le videoguide del Colosseo per sordi [07/12/12]
Turismo accessibile - Eliminare le barriere: un impegno morale ed economico [26/04/11]

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...