Accesso rapido

Giovedì, 19 Settembre 2019

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato
Richiesta servizio 06-01-2019, ore 11:23 scritto da Martina
Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca

contenuto

Progetto Volontariando
   Servizio Civile Nazionale
Servizio Civile Nazionale

Info sul servizio civile

Info sugli Enti riguardanti il servizio civile

Info utili ai volontari



Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Servizio Civile - "Salvaguardare un diritto esigibile da tutti"



Il futuro del Servizio Civile Nazionale sembra essere un argomento di grande attualità negli ultimi tempi, per l′urgenza di provvedimenti legislativi che ne salvaguardino l′esistenza. E di questo si è dibattuto ieri, nel corso del seminario nazionale organizzato a Roma dalle Acli, il cui tema di fondo è stato il valore del Servizio Civile come strumento di crescita e partecipazione attiva.
Ad avanzare proposte è la stessa Acli, attraverso il presidente nazionale Andrea Olivero, intervenuto di persona durante il seminario. L′istituto, a dieci anni dalla sua introduzione, necessita sì di una riforma, che non si limiti però eslusivamente ad uno spostamento di risorse: una scelta unidirezionale, senza ulteriori investimenti aggiuntivi, sarebbe infatti "inutile ed insufficiente".
Nel corso del suo intervento, il presidente delle Acli si è detto favorevole ad un maggior coinvolgimento delle regioni in termini gestionali, nel rispetto del carattere nazionale dei progetti: il Servizio Civile deve essere infatti "un diritto esigibile da tutti i cittadini in qualsiasi angolo d′Italia e non un lusso di pochi, come purtroppo sta diventando ora, e che restino uguali per tutti i requisiti per l′accesso al servizio".
Nell′attuale panorama educativo il Servizio Civile sembra connotarsi come importante risorsa su cui occorre investire, sottolinea Olivero, per contrastare attivamente l′emergenza educativa di cui ampiamente si dibatte: rilanciare l′istituto significherebbe al contempo comunicare con chiarezza alle giovani generazioni "su quali valori restare insieme come Paese". E a tal proposito, l′associazione propone uno stanziamento straordinario del Governo per il 2011, in occasione dei 150 dell′Unità d′Italia: un regalo che possa offrire ai giovani un nuovo Servizio Civile accessibile a tutti.
 
Notizie correlate
Acli - Quale sarà il futuro del Servizio Civile? [22.06.2010]
F.P.
Fonte: Vita.it

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...