Accesso rapido

Mercoledì, 23 Maggio 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned

contenuto

Lavoro e formazione - opportunità nel sociale

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Bertinoro – X edizione del corso per mediatori culturali di pace


Il comune di Bertinoro (FC), assessorato al turismo e alla cultura, promuove la X edizione del corso per mediatori culturali di pace, dal 22 al 25 novembre 2012 presso il Centro congressi residenziale universitario.

Il corso, istituito per un massimo di 30 partecipanti, si propone di fornire agli interessati le nozioni di base, sia teoriche sia pratiche, che riguardano gli interventi civili nelle aree di conflitto, le modalità di risoluzione nonviolente e la gestione dei conflitti. Verranno dati, inoltre, gli strumenti necessari per la pianificazione di soluzioni internazionali tramite lo strumento dei Corpi civili di pace. Questi, si occupano, in caso di crisi o di conflitti violenti, di istruire cittadini, di ogni età, per l′intervento nonviolento con mezzi quali la prevenzione, la mediazione, il monitoraggio, la riconciliazione o l′interposizione.

Il corso, il cui costo ammonta a 190 euro a persona (vitto e alloggio compreso, spesa di viaggio esclusa) inizierà giovedì 22 novembre alle ore 19:00, serata in cui avrà luogo l′iscrizione e una breve introduzione al corso. Venerdì 23 i temi della giornata saranno “Teoria e pratica della nonviolenza” e “Simulazione di un conflitto”, mentre, sabato 24: “La gestione dei conflitti con modalità nonviolente”. Le tre giornate si concluderanno domenica 25 con il tema: “I Corpi civili di pace come prospettiva di innovazione nella soluzione dei conflitti nell′ambito della politica estera dell′Unione Europea”.

La partecipazione al corso sarà titolo preferenziale per l′intervento nonviolento in zone di conflitto predisposto da alcune associazioni aderenti alla rete nazionale dei Corpi civili di pace come l′Associazione Papa Giovanni XXIII (Operazione colomba) di Rimini, il Gavci-Cefa di Bologna, i Berretti bianchi di Lucca, l′Associazione per la pace di Roma, in Peace brigades international-pbi-Italia e il Servizio Civile Internazionale Italia.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...