Accesso rapido

Domenica, 18 Febbraio 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Disabili - I mondiali di sci sulle nevi piemontesi

ricco carnet di appuntamenti per lo sci rivolto ai disabili

 

Partirà il 12 gennaio a Sestriere la prima edizione dei Campionati mondiali Inas-Fid di sci alpino, per atleti con disabilità intellettiva e relazionale.

Ad organizzare l’evento, che avrà la durata di cinque giorni, è stata un’associazione di genitori del cuneese, la Gabriella Vivalda. Nello stesso periodo, a Pragelato, si terranno i mondiali di sci nordico (terza edizione), infine dal 13 al 16 dello stesso mese si svolgeranno i Campionati nazionali di entrambe le specialità.

 

L’evento è promosso dal Cip (Comitato italiano paraolimpico), membro dell’Ipc (International Paralympic Committe), massimo organismo mondiale dello sport nel settore.

Quest’ultimo è stato deputato a gestire le paralimpiadi, il più grande evento sportivo internazionale per disabili, che si svolge ogni quattro anni a ridosso delle olimpiadi.

 

Il direttore organizzativo degli eventi è Carlo Tiano, consigliere e segretario del Cip Piemonte.

«Nel sentire comune, quando si pensa alla disabilità ci si riferisce quasi sempre ai disabili fisici – dice Tiano –. Nella realtà, però, gli atleti disabili intellettivi e relazionali sono molto più numerosi e hanno ancora più difficoltà di quelli motori a condurre una vita normale. Lo dico da organizzatore, ma anche da genitore».

 


I Campionati Mondiali di sci alpino si terranno sulla pista Alpette Sises di Sestriere (Monte Alpette) e prevedono le discipline slalom speciale, slalom gigante, discesa libera.

I Mondiali di sci nordico, invece, si svolgeranno nello Stadio Olimpico di sci di fondo di Pragelato. In programma gare di tecnica classica 1 km maschile e femminile, 5 km femminile e 10 km maschile; tecnica libera 10 km femminile e 15 km maschile; staffetta tecnica libera 3x3 km femminile e 3x5 km maschile.

Per quanto riguarda i Campionati Nazionali, questi prevedono gare di categoria promozione a agonistica. Nella prima sono previste prove dei 200 m, 500 m, 1 km tecnica classica e staffetta 3x200 m, maschili e femminili. Nella categoria agonistica il calendario presenta le gare 1 km, 3 km, 5 km, staffetta 3x1 km tecnica classica maschile e femminile e 10 km maschili.

 

A. S.

 

Le foto di © Mjgimena sono tratte da Flickr


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...