Accesso rapido

Giovedì, 16 Agosto 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Scuola - L′integrazione degli alunni con disabilità



Sono poco più di 130mila gli alunni disabili presenti nella scuola dell′obbligo nell′anno scolastico 2009/2010.
L′Istat, in collaborazione con il ministero dell′Istruzione, Università e Ricerca, ha condotto un′indagine sugli alunni con disabilità nelle scuole primarie e secondarie di I grado.
Lo studio dell′Istat punta a far luce sull′integrazione di questi studenti negli istituti statali e non statali, relativamente al biennio 2008-2009 e 2009-2010, rilevando risorse, attività e strumenti utilizzati dai singoli plessi scolastici per favorire l′inserimento scolastico degli alunni con disabilità.
I dati del ministero dell’Istruzione, relativi al 2008-2009, indicano che in Italia, nella scuola statale, tra primarie e secondarie di I grado, ci sono circa 60.529 insegnanti di sostegno, considerando sia quelli a tempo indeterminato sia determinato: la legge finanziaria del 2008 ha stabilito che, a livello nazionale, deve esserci un insegnante di sostegno ogni due alunni con disabilità, limitando, contemporaneamente, l′accesso alle deroghe.
Nonostante l′obiettivo nazionale sembri essere stato raggiunto, le differenze interregionali continuano a farsi sentire.
Tra mille difficoltà, però, sembra che il processo di integrazione degli alunni con disabilità sia in miglioramento: è importante sottolineare che, su tutto il territorio nazionale, il superamento delle barriere architettoniche nelle scuole è in lenta, ma costante crescita.
Va meno bene, invece, l’accessibilità dei servizi igienici e soprattutto dei percorsi interni ed esterni alle scuole.
Per un alunno disabile il tragitto da casa a scuola è tra i primi ostacoli da superare: circa il 18% gli studenti disabili della scuola primaria e circa il 21% quelli della scuola secondaria di I grado che usufruiscono del trasporto pubblico che i comuni mettono a disposizione.
Invece il restante 5% degli alunni della scuola primaria e l′8% di quelli della scuola secondaria usufruisce di un trasporto casa-scuola fornito da privati o da un altro ente locale.
Per quanto riguarda la tecnologia e il personale, ovverosia i principali strumenti per l′integrazione scolastica, si registra un sensibile aumento delle scuole con postazioni informatiche.
Come sottolinea l′Istat, il processo di integrazione scolastica passa attraverso «lo sviluppo delle competenze dell’alunno negli apprendimenti, nella comunicazione e nella relazione nonché nella socializzazione, obiettivi raggiungibili attraverso la collaborazione ed il coordinamento di tutte le componenti in questione, nonché dalla presenza di una pianificazione puntuale» degli interventi da mettere in atto.
I dati raccolti mettono in evidenza un elevato livello di ripetenza nella popolazione degli studenti disabili: questi risultati, in alcuni casi, testimoniano un prolungamento nel tempo del progetto riabilitativo, soprattutto in mancanza di servizi territoriali capaci di prendere in carico tali persone.

Fonte: RomaPerTutti

Documenti
Istat_Indagine_testo_integrale .pdf [109,9 Kb]

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...