Accesso rapido

Lunedì, 20 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Coop - L’Alleanza raccoglie proposte dai propri ‘creativi’



La partecipazione è aperta a tutte le cooperative attive nel settore comunicazione e aderenti all’alleanza - AGCI, Confcoperative e Legacoop - alle quali viene chiesto un contributo indirizzato all’individuazione di: nuove proposte per il logo, proposte per l’evoluzione del logo attuale o motivazioni per mantenere il logo attuale.
Per quanto riguarda il nome si ritiene utile mantenere l’attuale, essendosi affermato con l’utilizzo, pur rimanendo disponibili a proposte alternative, se motivate.
Il logo, invece, dovrà comunicare il ruolo istituzionale dell’ente e l’autorevolezza di un gruppo economico che rappresenta l’8% del PIL nazionale; può essere sostituito con uno nuovo oppure rinnovato l’attuale. Tale marchio dovrà poi essere declinato per diversi territori garantendo la distintività delle diverse declinazioni e la riconoscibilità di una linea comune. A tal proposito si può consultare l’elenco coordinamenti territoriali sul sito dell′Alleanza.
Ogni azienda potrà presentare fino ad un massimo di cinque proposte di logo, accompagnando ogni proposta con una breve presentazione di massimo 1.000 caratteri spazi inclusi.
Le proposte dovranno essere inviate entro il 20 novembre 2016 esclusivamente via mail all’indirizzo logo@alleanzacooperative.it.

Chi si aggiudicherà la procedura dovrà realizzare:
- eventuali modifiche richieste al logo prescelto;
- manuale di immagine coordinata a partire dalla versione definitiva del logo prescelto;
- declinazione del logo definitivo per i diversi territori e settori, per un ammontare indicativo di 30 declinazioni.

Tutte le proposte saranno vagliate da un comitato tecnico e la scelta finale spetterà al presidente dell’Alleanza delle Cooperative Italiane e dei due copresidenti.
M.P.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...