Accesso rapido

Giovedì, 29 Giugno 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo
l′impossibile è possibile 21-02-2017, ore 21:02 scritto da Luigi
È attivo? 17-02-2017, ore 12:09 scritto da Sara
assistente familiare 15-01-2017, ore 10:36 scritto da rossana
Diploma oss 24-11-2016, ore 17:57 scritto da Katia
Dirigente di Comunità 20-11-2016, ore 16:01 scritto da Chiara
emo è amore..è vita..e amore per essa 03-11-2016, ore 23:49 scritto da l'importante è ciò che hai dentro

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Pescara - ‘Da due a tre’ a sostegno delle mamme

La cooperativa sociale Orizzonte di Pescara, socia del Consorzio Parsifal, ha dato vita al progetto “Da due a tre”, per dare un supporto alle donne dal settimo mese di gravidanza fino ai primi mesi di vita del bambino, cercando anche di favorire la qualità della relazione con la figura paterna.
“Da due a tre” si pone l’obiettivo di creare una rete di supporto attorno alla donna in gravidanza favorendo lo sviluppo di un buon rapporto madre/bambino e di una positiva interazione del neonato/a con la figura paterna, prevenendo così situazioni di disagio (depressione post parto, conflitti tra genitori, disagi relazionali e comportamentali del bambino).

Tale iniziativa è rivolta principalmente a nuclei familiari in situazioni socio-economiche svantaggiate anche appartenenti a minoranze etniche.
Il progetto si articola in tre diverse fasi, dal mese di aprile a quello di dicembre 2017, ed è garantito dalla professionalità di una équipe psicopedagogica e sanitaria multidisciplinare con particolare attenzione all’aspetto educativo.

La prima fase prevede incontri di formazione/informazione alle donne dal settimo mese di gravidanza e ai loro compagni.
Nel corso della seconda fase saranno attive visite domiciliari da parte di un’ostetrica e di una psicopedagogista al fine di supportare la madre non solo per l’aspetto prettamente fisiologico ma anche per quello educativo ed emotivo.
Dal mese di settembre, infine, si organizzeranno, presso un nido d’infanzia, incontri di gruppo tra le famiglie per uno scambio e una condivisione di esperienze.

Il progetto è gratuito, è sostenuto dai fondi 8x1000 della Chiesa Valdese ed è rivolto nello specifico a donne il cui parto è previsto tra giugno e agosto 2017.

Informazioni
Cooperativa sociale Orizzonte
Tel 085.4313839
cel. 3483253302 

Documenti

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...