Accesso rapido

Giovedì, 29 Giugno 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo
l′impossibile è possibile 21-02-2017, ore 21:02 scritto da Luigi
È attivo? 17-02-2017, ore 12:09 scritto da Sara
assistente familiare 15-01-2017, ore 10:36 scritto da rossana
Diploma oss 24-11-2016, ore 17:57 scritto da Katia
Dirigente di Comunità 20-11-2016, ore 16:01 scritto da Chiara
emo è amore..è vita..e amore per essa 03-11-2016, ore 23:49 scritto da l'importante è ciò che hai dentro

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Ciampino (Rm): L’asilo nido Axel inaugura un nuovo giardino per l’infanzia

Martedì 21 marzo  presso l’asilo nido comunale Axel di Ciampino (RM), gestito dal Consorzio e dalle cooperative socie Astrolabio e Nuova Era, sarà inaugurato un nuovo giardino per l’infanzia, realizzato con il cofinanziamento della Regione Lazio e dell’Ente gestore Opera Pia asilo Savoia.

L’inaugurazione del giardino, completamente ristrutturato, è prevista per le ore 15:30 e vedrà la partecipazione del sindaco di Ciampino Giovanni Terzulli, dell’assessore alla pubblica istruzione Emanuela Gentile, del presidente della Commissione di bilancio della regione Lazio on. Simone Lupi, del presidente e della responsabile dei servizi all’infanzia del Consorzio Parsifal, Daniele Del Monaco e Alessia Morini. Interverranno inoltre Pio Maria Federici e Francesca Pierleoni, presidenti delle cooperative Astrolabio e Nuova Era, l’architetto Giovanni Fumagalli e la coordinatrice del nido, Elisabetta Mevi, la quale ha così descritto l’approccio dei piccoli alla novità: <Tutti i bambini hanno accolto il nuovo giardino con stupore e gioia. I loro commenti sono stati: "Guarda!...Andiamo!!!...che bello,.. una casa grande grande, corriamo dai..>.

La coordinatrice stessa ha personalmente organizzato le uscite alla scoperta del nuovo giardino, in piccoli gruppi, per dare le giuste opportunità di esplorazione e di sperimentazione in condizioni serene e non caotiche. I bambini hanno avuto, in tal modo, la possibilità di vivere uno spazio di movimento fisico e di pensiero adeguato ai loro bisogni e ai loro interessi. Gli oggetti e le strutture installate nel giardino, curate dall’arch. Fumagalli, sono state costruite in legno, materiale con cui i bambini non sono generalmente abituati ad entrare in contatto. Gli oggetti diventano, quindi, qualcosa da toccare, da conoscere e riconoscere, sono stimoli per il corpo e per la fantasia, rappresentano strumenti che l’adulto ha pensato e progettato nel rispetto del bambino.

Dopo l’inaugurazione sarà possibile consumare una sana merenda all’interno del giardino con chiunque voglia partecipare.


Locandina. jpg


A.L.


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...