Accesso rapido

Martedì, 14 Agosto 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

Notizie dalle coop

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Ceprano – E’ primavera, tutti in fattoria con Trerus

24.03.2009 | immagine decorativa 1 | Invia ad un amico | Stampa

 

Riprendono con la primavera le visite didattiche alla fattoria La Libellula di Ceprano, gestita dalla cooperativa Trerus. La Libellula, con i suoi 12 ettari di terreno, ospita animali da fattoria, coltivazioni di ortaggi, alberi da frutto, grano, olivi e vigneti. Le visite si svolgono, su prenotazione, il sabato e la domenica; il sabato mattina è riservato alle scuole, mentre il sabato pomeriggio e la domenica sono dedicati a utenti diversamente abili, soggetti svantaggiati, ed alle visite private di famiglie e gruppi.

Sabato 21 è stata la volta di due classi per un totale di 44 alunni della scuola media “Frosinone III”. Le visite seguiranno anche sabato 4 aprile. La primavera, appena entrata ufficialmente, ha accolto la scolaresca, arrivata di buon’ ora, con una splendida giornata di sole.

I ragazzi hanno passato più di tre ore in fattoria secondo il percorso didattico ormai collaudato: visita alle attrezzature ed ai macchinari esposti, ai terreni seminati, agli alberi da frutta, agli ulivi, al fienile, agli animali, tra cui, soprattutto, una lunga pausa nella stalla con le mucche; con il toro Barone a controllare. Ed anche un bell’approfondimento sui cereali, che si pensa sempre siano soltanto cinque.

Infine una passeggiata fino lungo il fiume e, a conclusione, un gioco a quiz a squadre per i ragazzi dal tema “Cosa ho imparato oggi?”, che ha divertito tutti.

Il ciclo del latte, esposto da Assunta, ha riservato ancora una volta particolare attenzione da parte di piccoli e grandi; “la magia” del formarsi della ricotta e del formaggio ricavati dal latte fresco ha sempre un suo fascino e, se al formaggio caldo si abbina del pane da poco uscito dal forno a legna, il risultato vien da sè. Ovviamente è seguita la merenda per tutti; dolci freschi (qualcuno ha chiesto anche le ricette), ciambelline preparati per l’occasione e succhi di frutta.

Giornate come queste fanno veramente bene allo spirito e ripagano di tante fatiche per rendere questa bella realtà del nostro territorio visitabile anche a chi viene da lontano.

La fattoria didattica “La Libellula” si conferma un vero e proprio laboratorio in cui si stimola lo spirito critico e la curiosità dei ragazzi. Per il futuro ci saranno anche ampliamenti delle attività e quindi non mancheranno altri momenti di festa e svago per grandi e piccoli.

 

La brochure.pdf [168kb]


Tag associati

Commenti

dani.ciocci@libero.it
scritto da Valeria Pradissitto - 13.04.2009
Che figata!!

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...