Accesso rapido

Lunedì, 21 Maggio 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned

contenuto

Notizie dalle coop

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Gosc e Astrolabio – Invito a teatro con L′Agorarte

 

Sabato 23 maggio alle ore 21, presso il teatro comunale Tres Tabernae di Cisterna di Latina, i ragazzi del servizio socio-educativo per disabili “L’Agorà”, gestito dalle cooperative sociali Gosc e Astrolabio, porteranno in scena lo spettacolo “Ulisse: oltre Itaca”. Da alcuni anni, infatti, è nata, nell’ambito del progetto di laboratorio teatrale, la compagnia  “L’Agorarte” che ha già presentato diversi spettacoli a Latina, Gaeta e Verona.


Il teatro rappresenta non solo un importante strumento educativo, pedagogico e di socializzazione per la formazione di ragazzi con o senza difficoltà, ma anche un veicolo di cultura che rafforza la capacità di riconoscere nell’unicità di ogni individuo una ricchezza da condividere.

“Ulisse” di Omero è stato il punto di partenza per raccontare una storia mitologica sul continuo bisogno dell’uomo di conoscenza e di scoperta dell’altro, e soprattutto un’occasione di riflessione sulla tematica dell’incontro tra le svariate forme di comunicazione non verbale che si sviluppano nel campo del teatro, col mondo delle diverse abilità.

 

 

Il progetto teatrale non ha inteso piegare le differenze o negarle, ma valorizzare le possibilità del disabile nella prospettiva di far emergere le risorse esistenti in tutti, raccogliendo in un’unica cornice esperti, operatori ed utenti. All’interno di tale esperienza i partecipanti hanno condiviso i linguaggi del corpo, del ritmo, della relazione, della rappresentazione, della musica nell’incontro creativo col mondo del teatro.


Gli strumenti utilizzati per la produzione dello spettacolo provengono dall’esperienza che gli esperti esterni e gli operatori hanno compiuto negli anni studiando il comportamento del corpo dell’attore, le sue tecniche di espressione non verbale, lo studio di diverse culture rappresentative e di ritualità popolare e collettiva. Ne è nato uno spettacolo dal ritmo contagioso, con uno stile recitativo che alterna momenti poetici a momenti comici e che, grazie anche all’utilizzo di musiche ed elementi scenografici, crea negli spettatori un forte impatto emotivo.

 

 

Personaggi

 

Angeletti Alessandra: Soldato; Sirena; Principe Procio; Ancella

Marcon Floriana: Penelope

Viggiano Elisabetta: Soldato; Ancella; Sirena; Pecorella

Cameli Giuseppe: Ulisse

Cozzaglio Salvatore: Euriloco; Telemaco

Grossofabio: Soldato; Ancella; Pecorella

Gneo Pierino: Polifemo; Alcinoo

Ferrari  Silvana: Circe; Ancella

Pezzola  Antonio: Nave Di Ulisse

Panza Alessia: Ancella; Sirena

Mariachiara Cardinale: Nausicaa

Alessia Ventoruzzo: Minerva

Fernanda Rocchi: Ancella

Loredana Ceccarelli: Soldato

Luisa Favari: Ancella

Monia Desanctis: Ancella

Giuseppina Inzeo: Ciclope

Barbara Crespi: Fluido Magico

Silvia Moroni: Sirena


Antonella Nieddu

Mariacarla Quilla

Fabrizio Di Stante (Supervisione)


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...