Accesso rapido

Martedì, 27 Giugno 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo
l′impossibile è possibile 21-02-2017, ore 21:02 scritto da Luigi
È attivo? 17-02-2017, ore 12:09 scritto da Sara
assistente familiare 15-01-2017, ore 10:36 scritto da rossana
Diploma oss 24-11-2016, ore 17:57 scritto da Katia
Dirigente di Comunità 20-11-2016, ore 16:01 scritto da Chiara
emo è amore..è vita..e amore per essa 03-11-2016, ore 23:49 scritto da l'importante è ciò che hai dentro

contenuto

Notizie dalle coop

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Herasmus - Ulisse a teatro: l′inclusione è un viaggio


Domenica 19 aprile i ragazzi della Cooperativa Herasmus saliranno sul palcoscenico dell′Auditorium comunale di Santi Cosma e Damiano (LT) per celebrare un viaggio lungo 25 anni: nelle vesti dei personaggi dell′Odissea, infatti, si cimenteranno in una rappresentazione teatrale dal piglio ironico intitolata "Ulisse…uomo furbo e intelligente".

La Cooperativa sociale formiana, in occasione del traguardo "d′argento" raggiunto, ha messo a punto un progetto di teatro sociale all′interno del quale, utilizzando l′improvvisazione libera come veicolo di espressione della creatività e per far scaturire capacità altrimenti nascoste, i ragazzi disabili hanno lavorato in tre direzioni: acquisire maggiore autonomia, avere più fiducia in se stessi e conoscere meglio l′emotività che li contraddistingue. L′opera epica è servita, inoltre, come scenario per articolare diversi laboratori formativi nelle discipline artistiche.
A caratterizzare l′intero percorso terapeutico la volontà di partecipare tutti insieme a quello che gli organizzatori auspicano essere «un momento veramente inclusivo e di integrazione»: volontari, utenti, operatori, famiglie, tirocinanti hanno risposto all′appello di Herasmus ad essere fautori, in prima persona, di un autentico dialogo con l′Altro, di uno scambio reciproco tra il territorio e la realtà cooperativa con i suoi utenti.

Herasmus ha deciso di festeggiare così il suo viaggio di crescita che dura da un quarto di secolo: tutto ebbe inizio nel 1990 quando un gruppo di familiari, riuniti nell′A.F.D.F. (Associazione Famiglie Disabili Formia), cercando la strada per offrire una possibilità di vita al disabile mentale adulto, ripose le proprie intenzioni nella cooperazione sociale fondando una piccola realtà territoriale, impegnata, da una parte, a coltivare l′aspetto riabilitativo attraverso l′implementazione di varie attività socio-educative; dall′altra, a stimolare l′inserimento al lavoro, promuovendo l′integrazione sociale delle persone in condizioni di svantaggio. Un cammino, non privo di montagne da scalare, che ha portato, tra le tante cose, alla costruzione di un centro diurno e di una casa famiglia che accoglie quelli che un tempo erano ragazzi e ragazze del territorio pontino.

L′appuntamento con "Ulisse…uomo furbo e intelligente" è per domenica 19 aprile alle ore 17 presso l′Auditorium comunale "Medaglia d′Oro al Valor Civile" di Santi Cosma e Damiano (LT): far sì che diventi un momento di inclusione dipende da tutti noi.

Notizie correlate
Heramus - Un viaggio lungo 25 anni: Ulisse a teatro

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...