Accesso rapido

Giovedì, 23 Novembre 2017

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned
educatore professionale 18-08-2017, ore 11:55 scritto da Michela
Amico Grande 07-06-2017, ore 22:20 scritto da L.P.
OSS 31-05-2017, ore 20:55 scritto da morena
Dove sei 05-05-2017, ore 18:49 scritto da Laura
Pregi e Difetti 24-04-2017, ore 17:18 scritto da Angelo

contenuto

Eventi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

LudoBusSì - Napoli si trasforma in "una città per giocare"


Napoli
si trasforma in un centro di gravità del gioco per un giorno: domenica 2 ottobre, infatti, in occasione della 10ª edizione di LudoBusSì, la Festa del Gioco Itinerante promossa dall′associazione ALI per Giocare, la città del sole prenderà le sembianze di una "città per giocare", così come vuole il progetto omonimo nel quale l′Assessorato al Welfare del Comune di Napoli ha inserito la manifestazione.

In collaborazione con Melagioco, il centro di cultura Ludica delle Coop soc Progetto Uomo, il lungomare di via Caracciolo sarà animato dalla presenza di 14 ludobus, i colorati furgoncini dispensatori di allegria pronti a far praticare a bambini e adulti un linguaggio che entrambi conoscono bene, anche se i secondi, crescendo, credono di averlo dimenticato: quello del gioco. Secondo il progetto, ideato dall′Assessorato al Welfare del Comune di Napoli (Servizio Politiche per l’infanzia e l’adolescenza), condividere momenti di gioco equivale a condividere buone prassi di cittadinanza attiva, ripristinare un importante canale comunicativo fra le generazioni e rafforzare il senso di appartenenza alla comunità in un′idea di sviluppo che mette al centro l’infanzia. Costruire "una città per giocare" presuppone, innanzitutto, che gli adulti inseriscano tra le priorità per il bene comune la cultura del gioco nella quale è compresa anche la concezione di spazio ludico appositamente dedicato al suo accrescimento.

Sempre nell′ambito di LudoBusSì, sabato 1° ottobre dalle 15 alle 18, dislocati in diverse strutture della città si susseguiranno dei workshop ludici esperienziali condotti da educatori e formatori per favorire lo scambio di buone pratiche e riflettere sulle potenzialità educative del gioco: dai giochi ricavati dagli scarti alla sperimentazione artigianale di giochi di lancio, passando per ludovelò, giochi popolari e smart toys. Ai workshop è possibile iscriversi entro mercoledì 28 settembre (nei link il modulo di adesione). Poi, dalle 19 alle 24, presso il Palazzo delle Arti di Napoli (Via dei Mille, 60), si terrà un Ludo Aperitivo e una tavola rotonda cui parteciperanno voci e volti del gioco: in occasione dei 18 anni di Ali per giocare, infatti, soci ed ex presidenti dell′associazione si confronteranno su quello che è stato fatto e su quello che ancora deve essere risolto per salvaguardare il diritto al gioco in Italia.

Dal 1998 l′Associazione nazionale dei Ludobus e delle Ludoteche Italiani - fondata a Parma il 2 ottobre - unisce circa trenta realtà (cooperative sociali, ditte, enti pubblici ed associazioni) che operano sul territorio per promuovere l′esperienza ludica attraverso strutture fisse o mobili. Dal 1999 al 2007 ALI per Giocare ha promosso dieci edizioni del Convegno Nazionale dei LudoBus in nove diverse sedi sparse per la penisola. Il 5 aprile 2016, durante la Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi, l′associazione ha ricevuto dal professor Farnè, direttore della rivista Infanzia e docente dell’università di Bologna, il Premio Piccolo Plauto come riconoscimento per l’impegno di ALI nel promuovere la Cultura del Gioco e del suo grande valore educativo.

L′appuntamento con la 10ª edizione di LudoBusSì è per domenica 2 ottobre, dalle 10 alle 14, a Napoli.

Documenti
Locandina LudoBusSì [.pdf]
Programma LudoBusSì [.pdf]
Brochure Workshop + modulo di adesione [.pdf]
Brochure Wokshop "Tra memoria e fantasia" [.pdf]

Fonti
Melagioco.org, Melagioco.org

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...