Accesso rapido

Sabato, 26 Maggio 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Storie vere - Ottant′anni di matrimonio e di coccole

28.05.2008 | immagine decorativa 5 | Invia ad un amico | Stampa

frank e anita milford, il giorno del loro matrimonioEra una serata di ballo, alla Ymca, un′associazione cristiana che sarebbe diventata famosa nel mondo molto molto tempo più tardi, grazie ad una canzone dei Village People. I cui componenti, a quel tempo, non erano ancora nati. Era infatti il 1926 quando Frank Milford ed Anita Milford si incontrarono alla festa. Due anni dopo si sposarono, ma non avevano soldi, quindi niente banchetto nuziale, per festeggiare andarono al cinema. Il cartellone pubblicizzava un film con Charlie Chaplin.

Oggi lui ha 100 anni e lei 99. Domenica hanno brindato al loro anniversario di matrimonio. Si chiamano nozze di quercia: 80 anni. Fino al 2005 hanno vissuto insieme in un bungalow con tre stanze da letto: ora sono ugualmente felici in una casa di riposo a Plymouth (Gran Bretagna), sulla Manica. Dove i loro due figli, un maschio e una femmina, entrambi ultrasettantenni, non mancano di fare frequenti visite.

ancora i due vecchietti, in una foto di questi giorniAl Sunday Telegraph, che le chiede il segreto di un matrimonio di successo, Mrs Milford risponde con un sorriso. «Un bacetto e una coccola, ogni sera, prima di mettersi a letto». E aggiunge: «è la nostra regola d′oro». «Le coppie di oggigiorno non durano molto a lungo perché non si dedicano del tempo l′un l′altro. Essenziale - dice - è il rispetto: l′amore è un continuo dare e avere. Il nostro consiglio ai giovani è di dedicarsi ogni giorno un piccolo gesto d′amore». Il record del matrimonio inglese più lungo non è però il loro: per batterlo, dovranno passare ancora due settimane. Perciò incrociamo le dita, con la speranza che non litighino proprio adesso.

Le foto sono tratte dal Sunday Telegraph


Tag associati

Commenti

Auguri
scritto da Presidente - 29.05.2008
Mi associo agli auguri per un futuro stupendo e stracolmo di soddisfazioni e mi raccomando: "dedicatevi ogni giorno un piccolo gesto d′amore".
Antonino Arena
Re: Dedicato a Manuela
scritto da webmaster - 29.05.2008
Questa notizia è per Manuela che ha saputo vedere luce e colore dove molti avrebbero visto solo buio e ombra. A lei, ed Angelo, gli auguri migliori di chi ha imparato ad apprezzarne la dedizione e lo spirito di sacrificio. Grazie
Dedicato a Manuela
scritto da Renato - 29.05.2008
Questa notizia è per Manuela, una delle nostre bravissime volontarie del progetto di servizio civile "Comunicando il sociale". Oggi si sposa: e non fa niente se dovesse piovere. ;-)
Re: Si parla di persone
scritto da webmaster - 28.05.2008
Condivido, anche se chi scrive non è l′estensore, molto di quanto sostenuto da Lor riguardo la news, alquanto off-topic su un sito di informazione e di settore. Essa ci piace perchè restituisce luce e colore ad una età, e ad uno stadio della vita, ′necessariamente′ tratteggiato a tinte emergenziali da chi si occupa di welfare. L′informazione si costruisce insieme perchè insieme si è richiamati ad un criterio di verità che nessun pdz o pianificazione sociale può raggiungere sino in fondo. Stay tuned
Si parla di persone
scritto da Lor - 28.05.2008
Bella notizia! Per una volta non leggiamo degli aspetti problematici di una fascia di età. Over 65 che diventano una cosa sola con il problema preso in considerazione: l′anziano solo, l′acciaccato, il maltrattato, il malato, l′alzheimer...e così via
Qui si legge di PERSONE...felici e innamorate da tempo, mooolto tempo.
La stessa felicità che anni dopo avrebbero cantato i Village People...anche se loro avevano in mente lo "yang man"...altro sventurato che avrebbe fatto parte di una categoria etichettata con ben altri appellativi.

P.S. Sia chiaro: le news di sensibilizzazione su alcune tematiche che riguardano gli anziani sono fondamentali e importanti, però è bello quando si getta lo sguardo oltre...′non farà notizia′ - come si dice in gergo- ma ci piace.

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...