Accesso rapido

Domenica, 27 Maggio 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Venezia – Medici senza frontiere presenta il suo film

Film senza frontiere alla Mostra di Venezia. “Living in Emergency, storie di medici senza frontiere”, il film dei volontari di Medici senza frontiere, sarà presentato oggi alla 65esima Mostra Internazionale d′Arte Cinematografica di Venezia. Un film diretto da Mark Hopkins e prodotto dalla Red Floor Pictures, ambientato nella Repubblica Democratica del Congo e nella Liberia dopo la guerra civile che ha devastato il Paese.

Un documentario giornalistico, una pellicola che racconta la storia di quattro operatori umanitari di Medici senza frontiere impegnati a salvare vite umane e girato all’interno dei propri campi operativi, ai quali Red Floor Pictures ha avuto accesso in via eccezionale.

 

Una pellicola diario in cui si raccontano le esperienze di quattro medici volontari (gli australiani Chris Brasher e Davinder Gill, l’italiana Chiara Lepora e l’infermiere americano Tom Krueger) e che mostra l’aspetto più duro e nascosto del lavoro umanitario, che descrive un mondo complesso e costellato di dilemmi e che esplora le difficoltà, anche interiori, che i volontari si trovano ad affrontare durante il loro lavoro.

«Questo film-documentario è una rappresentazione reale e cruda dei dilemmi affrontati dagli operatori di Msf sul campo», ha spiegato Kostas Moschochoritis, direttore generale di Medici senza frontiere Italia.

La proiezione del film è prevista per questo pomeriggio alle 17 presso la Sala Pasinetti.

C. I.


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...