Accesso rapido

Giovedì, 16 Agosto 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Ragazzi – Agenti anti bullismo nelle scuole di Roma

una classe elementare

 

Agenti anti bullismo nelle scuole romane. A Tor Bella Monaca una squadra speciale sensibilizzerà i ragazzi delle elementari contro il fenomeno del bullismo.

Si comincia con i bambini della terza classe, ai quali saranno presentati ogni due mesi dei temi da svolgere sulla sicurezza. Le tracce, concordate dalla squadra speciale anti-bullismo del commissariato insieme ai docenti e ai presidi delle scuole del quartiere, spaziano dall’idea che i bimbi hanno del poliziotto alla considerazione dello straniero.

Il tutto inserito all’interno di un concorso. Il tema migliore infatti verrà premiato dagli agenti con vari gadget, quali cappellini, penne, portachiavi o il gioco dell’oca della polizia, tutti acquistati con collette dagli investigatori del Casilino Nuovo.

 

Per quanto riguarda gli studenti delle medie e dei licei, invece, la prevenzione al bullismo passa per altre strade, come ad esempio la lista di tutti quegli studenti che hanno abbandonato gli studi. L’impegno della squadra anti-bullismo sarà quello di contattare le famiglie, e attraverso i genitori, arrivare ai ragazzi, con l’aiuto, laddove sarà necessario, di assistenti sociali.

 

C. I. 


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...