Accesso rapido

Sabato, 19 Gennaio 2019

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Troppo comodo 28-05-2018, ore 20:17 scritto da Angelo
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Puglia - Parte il progetto "Grido di Briciole"

bambina_down_filckr_di_silver_410.jpg

 

“Grido di Briciole” progetto vincitore del concorso “Principi Attivi” della Regione Puglia, promuove un corso gratuito di educazione all’autonomia rivolto a tutti quei giovani con Sindrome di Down interessati a intraprendere un percorso di crescita personale.

Il team del progetto è composto da tre educatrici qualificate che saranno affiancate da personale volontario appositamente selezionato. La sede operativa è situata nel centro di Bisceglie, nei pressi della stazione ferroviaria, in un accogliente appartamento che sarà la base per le diverse attività che si svolgeranno anche all’aria aperta.

Tra gli obiettivi principali di questa nuova iniziativa c’è quello di migliorare la qualità di vita dei ragazzi, favorire la loro integrazione nel sociale e rafforzare le loro competenze pratiche.

Tutte le attività riguarderanno la capacità delle gestione del quotidiano: dalla gestione della casa all’uso del denaro, dall’utilizzo di internet all’organizzazione del tempo libero. Previsti inoltre laboratori di educazione ambientale,escursioni, giardinaggio creativo oltre che un corso per imparare ad andare in bicicletta.

L’invito a partecipare al progetto è rivolto anche alla cooperazione, a tutte le persone che vorranno percorrere questo cammino con l’auspicio di saper riconoscere lungo il percorso quei segnali, quelle “briciole” in grado, nel loro piccolo, di aiutarci a non perdere la direzione giusta.

C.C.


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...