Accesso rapido

Martedì, 25 Settembre 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Regione Lazio - A Villa Torlonia il Museo della Shoah

 shoah_memorial_410_1.jpg

Il Museo della Shoah si farà e nascerà a Villa Torlonia. Alla presentazione del futuro museo hanno partecipato l′ ex sindaco di Roma Walter Veltroni, il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti e il rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni e il presidente della fondazione del museo della Shoah Leone Paserman.

In particolare, il museo della Shoah sarà un laboratorio di studio e di ricerca per studenti ed adulti: al suo interno sarà realizzato un percorso costruito attorno a fonti di diversa origine come oggetti e documenti originali, informazioni storiche, filmati d′epoca, plastici e grafici.
Punto focale dell′esposizione museale sarà un plastico di grandi dimensioni che ricostruisce il campo di sterminio di Aushwitz-Birkenau, inoltre saranno attivati corsi di storia della Shoah per studenti e di formazione per gli insegnanti. Per quanto riguarda i tempi, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, durante la presentazione del progetto, ha spiegato «abbiamo espletato alcuni adempimenti pratici importanti come l′entrata di Provincia di Roma e Regione Lazio e contiamo di mettere velocemente la prima pietra una volta superato qualche piccolo impedimento burocratico che c′è ancora».
Intanto è già attivo l′info line del Museo della Shoah, 06.99700929, un numero a cui i cittadini potranno rivolgersi per ottenere informazioni ma anche per segnalare l′eventuale possesso di documenti storici da inserire nel patrimonio del museo.


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...