Accesso rapido

Giovedì, 16 Agosto 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Welfare – Bambini invisibili

bambina_biancoenero_410.jpg

 

Ieri è stato approvato il testo del disegno di legge sulla sicurezza alla Camera dei deputati, scatenando lo sdegno del Coordinamento nazionale delle comunità di accoglienza.

Si richiede di modificare i punti più “gravi” del disegno di legge, quelli che renderebbero "invisibili" i figli delle persone immigrate residenti in Italia senza permesso di soggiorno.

Il presidente del Cnca, Lucio Babolin spiega il grave rischio che corrono i bambini nati da persone straniere senza permesso di soggiorno, se il disegno di legge sulla sicurezza passerà al Senato, senza modifiche sostanziali, verrà ricordato come uno dei provvedimenti più vergognosi approvati in Italia. Continua ancora Babolin, «il governo è riuscito in un colpo solo a mettersi contro l′Onu, e a ricevere molti giudizi negativi da parte della Cei e della comunità ecclesiale cattolica, mobilitare la società civile più interessata al bene pubblico. Ma, soprattutto, ha contribuito ad attizzare un fuoco di paura e di rabbia che l′applicazione delle norme contenute nel Ddl potrebbe portare del tutto fuori controllo. Tutto questo per far avere alla Lega una manciata di voti in più».

C.C.

Fonte: dire.it


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...