Accesso rapido

Lunedì, 21 Gennaio 2019

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Troppo comodo 28-05-2018, ore 20:17 scritto da Angelo
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Onu - 2012 "Anno internazionale delle cooperative"

Lo scorso18 Dicembre 2009, nel corso della 64esima Sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, gli Stati Membri hanno approvato la risoluzione (A/RES/64/136) sul ruolo delle cooperative nello sviluppo sociale, che proclama il 2012 "Anno Internazionale delle Cooperative".
La Risoluzione delle Nazioni Unite riconosce che il modello cooperativo d’impresa è un elemento fondamentale dello sviluppo economico e sociale, in grado di promuovere la piena partecipazione delle persone sia nei paesi sviluppati che in quelli in via di sviluppo. In particolare, la risoluzione riconosce il contributo delle cooperative nello sradicamento della povertà. Inoltre, invita tutti i governi a creare un contesto istituzionale che sostenga lo sviluppo cooperativo, soprattutto per quanto riguarda il finanziamento di programmi di capacity-building.

Iain Macdonald, Direttore Generale dell’ICA (Alleanza Cooperativa Internazionale), nell’esprimere il suo sostegno alla risoluzione delle Nazioni Unite, ha sostenuto che l’Anno Internazionale delle Cooperative «giunge al momento giusto per ricordare al mondo dell’esistenza di una pluralità di forme di fare impresa e che, in un’economia globalizzata, dobbiamo lavorare tutti insieme. Che si tratti di affrontare la crisi economica, la sfida del cambiamento climatico o la questione della sicurezza alimentare, l’impresa cooperativa offre reali speranze di soluzione di questi problemi».
Nel Rapporto Global 300,infatti, l’ICA ha evidenziato che le maggiori 300 cooperative nel mondo da sole realizzano un fatturato di 1.100 miliardi di dollari, pari alla decima economia del mondo. L’Anno Internazionale delle Cooperative rappresenterà un’occasione per documentare ulteriormente l’impatto delle maggiori cooperative, ma anche di quelle piccole e medie che migliorano significativamente la vita delle persone in ogni angolo del pianeta.
Con l’approvazione di tale risoluzione, l’ICA chiamerà il movimento cooperativo internazionale a mobilizzarsi intorno ad una campagna globale, che prevedrà una serie di eventi in tutto il mondo e di messaggi mirati che tutte le cooperative potranno utilizzare per promuovere l’impresa cooperativa.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...