Accesso rapido

Sabato, 19 Gennaio 2019

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Troppo comodo 28-05-2018, ore 20:17 scritto da Angelo
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Lettura - Uovonero, per la comunicazione aumentativa alternativa



La comunicazione aumentativa alternativa è un insieme di procedimenti e metodi volti al potenziamento delle capacità residue di comunicazione di una persona che normalmente non parla, o fa fatica a farlo.
E′ un tipo di comunicazione che utilizza fotografie, simboli, gesti e apparecchi informatici: ogni persona, utilizzando questi metodi, può sperimentare una strategia comunicativa che sia comprensibile a tutti.
Questa metodologia comunicativa viene spesso utilizzata per e con i bambini che non riescono a sviluppare il linguaggio verbale, oppure viene utilizzata come supporto quando la comunicazione verbale non risulta sufficiente.
Questa strategia, in sintesi, rappresenta un metodo alternativo al linguaggio.
Uovonero Edizioni si è impegnata proprio a favore della comunicazione aumentativa alternativa: i libri dedicati a chi soffre di autismo, dislessia, ha difficoltà cognitive o, spesso, ha grosse difficoltà con la lettura, si potranno trovare in libereria da luglio.
I testi sono rivolti soprattutto ai ragazzi, affinchè possano scoprire e riscoprire la lettura come fonte di piacere e di apprendimento.
Uovonero si è impegnata nel settore realizzando, con il sistema della comunicazione rinforzata, i primi due volumi: "Riccio Lino e le gommolose" e "Cappuccetto Rosso".
La comunicazione rinforzata fa riferimento ai simboli PCS (picture communication symbols), un sistema di comunicazione già predisposto, che comprende 2400 simboli che spaziano dagli oggetti ai sentimenti.
Il PCS è uno dei sistemi più usati nella comunicazione aumentativa alternativa, è tra i più facili da trovare in commercio ed è il più diffuso in Italia.

Mi.Mi.

Fonte: Disabili.com

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...