Accesso rapido

Lunedì, 21 Maggio 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Imprese - Rimborsi per consulenze di giovani professionisti



Legacoop Lazio informa tutte le cooperative aderenti, che la Regione Lazio, Assessorato Lavoro e Formazione, ha pubblicato un bando per erogare degli incentivi alle imprese che investono sui  giovani professionisti. E′ previsto un rimborso del 50% della spesa sostenuta fino a un massimo di 45mila euro per ogni singola impresa richiedente. L′Avviso "Incentivi per il coinvolgimento di giovani professionisti in imprese Pro.Di.Gio. - Professionisti: (diciamo) Giovani Under 35 anni", in attuazione degli orientamenti definiti nel Piano strategico regionale "Lazio 2020", prevede un contributo massimo di 15mila euro annui per ogni giovane professionista. Quest′ultimo dovrà possedere i seguenti requisiti: titolare di partita IVA; residente nella Regione Lazio da almeno 3 mesi; nel caso di professionista sino a 29 anni di età compuiti, in possesso di siploma di laurea previsto dagli ordinamenti didattici previgenti dal dm 3 novembre 1999 n.509 (vecchio ordinamento) o magistrale ed iscritto all′ordine professionale collegato all′attività specifica inerente l′oggetto del servizio di consulenza; non avere rapporti di parentela entro il 3° ed affinità entro il 2° grado con i soci dell′impresa beneficiaria richiedente. I contributi potranno essere richiesti dall′azienda attraverso una domanda online sul sito porta lavoro della Regione Lazio ed inviando la documentazione necessaria nei successivi 30 giorni. Le domande possono essere presentate dal 2 maggio 2011, giorno di pubblicazione dell′avviso sul Burl regionale, fino ad esaurimento delle risorse. Legacoop è a disposizione delle cooperative per chiarimenti ed assistenza per accedere ai fondi: i soci possono rivolgersi alla dott.ssa Lucia Di Donato al numero di telefono 06/4063028.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...