Accesso rapido

Venerdì, 14 Giugno 2024

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Info 27-12-2022, ore 17:40 scritto da Roberto
Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White

contenuto

Dicono di noi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati
La Provincia
Latina
03.05.2007
pagina 25

segratariato_socialeA due anni dalla gestione dello sportello sul volontariato il Consorzio Parsifal si racconta

Il convegno del Segretariato sociale

Verranno resi noti i risultati raggiunti insieme ad altre cooperative

 

Si chiude, in attesa delle nuove gare d′appalto che verranno indette dai distretti socio-assistenziali, l′esperienza biennale del Segretariato Sociale di Latina e dell′ex distretto Latina Nord, gestito dal Consorzio Parsifal e dalle cooperative sociali Astrolabio, Eureka 2000, Gosc e Nuova Era. L′atto conclusivo del servizio è un convegno, in programma domani 3 maggio con inizio alle ore 10 presso il Museo Cambellotti (piazza San Marco) a Latina, che affronterà in maniera analitica i risultati del lavoro svolto nel corso dei due anni. Il Segretariato Sociale, con i suoi 16 sportelli informatizzati in altrettanti comuni, si è dimostrato uno strumento moderno e capace di offrire un servizio innovativo ed efficiente al tempo stesso. Dopo una fase di start-up non semplice, data la novità della proposta, nel mediolungo periodo esso ha cominciato a mostrare importanti segnali con tutti gli indicatori, quantitativi e qualitativi, in costante crescita. Dati non ultimativi recitano, infatti, di ben 21.000 visite online con oltre 400.000 pagine web consultate. Le sezioni più visitate sono quelle relative a Lavoro e formazione seguite da quelle inerenti gli Anziani (in particolare i Servizi di Assistenza) e l′area Famiglia (con una maggioranza di richieste relative agli Incentivi economici alle famiglie). Il programma del convegno prevede, tra gli altri, gli interventi del Sindaco di Latina,Vincenzo Zaccheo, dell′Assessore alle Politiche Sociali, Giovanni Di Giorgi e del Direttore Generale del Consorzio Parsifal, Renato Incitti. Di Francesca Ceruzzi, dello Studio Come di Roma (una delle più importanti realtà di monitoraggio e tutor nel settore) e di Adriana Cortesi (da anni impegnata nell′esaminare le realtà che si occupano di Segretariato Sociale in Italia), gli interventi più squisitamente tecnici del momento convegnistico. Alla coordinatrice del servizio, Silvia Meschino, ed alla ricercatrice Viviana Panico, infine, sarà affidato il compito di relazionare sull′andamento complessivo del Segretariato Sociale che ha costituito una assoluta novità, almeno per ampiezza e profondità di intervento, nell′intero scenario del basso Lazio. Sedici comuni, una popolazione di riferimento di circa 200.000 persone: questo il bacino di utenza e di riferimento del Segretariato, un progetto fortemente voluto dagli assessorati alle Politiche Sociali dei Comuni organizzati nell′ex distretto Latina Nord. Dal punto di vista del responso numerico Latina, e non poteva essere diversamente data la sua popolazione che supera ampiamente le 100.000 unità, ha fatto la parte del leone ma anche realtà come Aprilia, Cisterna, Priverno e Sezze hanno fatto registrare risultanze sempre più soddisfacenti. I comuni più piccoli, infine, hanno lungo la strada imparato a conoscere ed apprezzare il servizio che è divenuto con il passar del tempo sempre più conosciuto ed apprezzato. Per il Consorzio Parsifal che ha avviato il servizio di Segretariato Sociale dandogli una valenza ad ampio spettro (uno ′filtro′ per i cittadini che avessero bisogno delle prestazioni professionali degli assistenti sociali, ma anche una "porta di accesso" al sistema dei servizi sociali e socio-sanitari) si è trattata di una delle esperienze più importanti e qualificanti del suo operato nel territorio pontino. Un lavoro che ha prodotto una banca dati informatizzata che ′fotografa′ con precisione i ′flussi del disagio sociale′ costituendo un patrimonio importante a livello statistico ma anche una base per indirizzi sociali e politici futuri. In questo percorso gli operatori hanno mutato il canonico approccio alla richiesta di soccorso facendo largo uso delle possibilità offerte dai nuovi media, internet su tutti, riuscendo ad offrire una capacità di risposta molto elevata e, soprattutto, in tempo reale. Ultimo, e non meno importante è, infine, l′avvio di un percorso di condivisione e di ′messa in rete′, delle informazioni che costituisce l′epicentro di tutte le politiche sociali moderne.

Tag associati

Commenti

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • I cura cariI cura cari

    Un romanzo poetico: allo stesso tempo un romanzo-pugno e un romanzo-carezza. Ma - aggiungiamo - anche un...